La Nuova Del Sud

Dom04302017

Ultimo aggiornamentoSab, 29 Apr 2017 9am

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel
Back Sei qui: Home Cultura Trent’anni di scavi su Enotri e Lucani: ecco i nuovi reperti

Cultura

Trent’anni di scavi su Enotri e Lucani: ecco i nuovi reperti

Nell’ambito delle nuove attività avviate dal Polo Museale regionale della Basilicata per valorizzare e rendere sempre più accessibile e inclusivo il patrimonio dei musei e dei luoghi della cultura statali della nostra regione si aprono al pubblico, domenica prossima, alle ore 17.30, le nuove bellissime sale del Museo archeologico nazionale della Siritide di Policoro, uno dei più importanti musei archeologici del Mezzogiorno.

Le nuove grandi sale, realizzate negli anni passati grazie alle risorse economiche dell’Ue concesse dalla Regione Basilicata, sono dedicate alle civiltà italiche degli Enotri e dei Lucani.

Nel nuovo percorso, complessivi 600 mq. che si aggiungono ai precedenti 1.200 mq dedicati alle colonie greche di Siris e Herakleia, sarà possibile ammirare gran parte del prezioso e raro materiale italico rinvenuto nel corso degli anni, grazie agli scavi archeologici che si sono succeduti, nei diversi insediamenti protostorici che punteggiano il territorio delle vallate dei fiumi Agri e Sinni. 

Dettagli nell'edizione cartacea de La Nuova del Sud.

Mappa del sito

Link utili

  • Contatta la redazione
  • Per la tua pubblicità
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Abbonamenti

Primo piano

Potenza e Provincia

Matera e Provincia