La Nuova Del Sud

Sab04212018

Ultimo aggiornamentoSab, 21 Apr 2018 9am

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel
Back Sei qui: Home Cultura Cultura news Provincia di Potenza Potere Cinemadamare, la storia di Luca e Paola: "La nostra vita completamente capovolta"

Potere Cinemadamare, la storia di Luca e Paola: "La nostra vita completamente capovolta"

POTENZA- Una piattaforma in grado di interpretare le aspirazioni. E di traguardarle, offrendo un’opportunità concreta a chi, sin dalla tenera età, coltiva una passione per il vastissimo settore della settima arte.

La troupe di Cinemadamare è pronta anche quest’anno per intraprendere il suo viaggio itinerante che promuove i talenti lucani e la propria terra d’origine. Una manifestazione che ha alle spalle 16 anni di attività, nata grazie all’intuizione del giornalista Franco Rina, il quale ancora oggi da Roma, non ha smesso di scrutare l’orizzonte lucano e orientarlo verso nuovi lidi. Come? Dando la possibilità a tanti giovani di interessarsi ai propri sogni, per perseguirli.
LA STORIA
DI DUE POTENTINI
Luca e Paola sono soltanto gli ultimi talenti della lista, che sono entrati a far parte di questa famiglia. Ospiti nel salotto televisivo di “Caffé di Traverso” e intervistati da Mariolina Notargiacomo, hanno raccontato i risultati appena raggiunti e i progetti in cantiere. Paola Guglielmi ha 22 anni ed è potentina. “Mi sono avvicinata a questo progetto per curiosità. E’ un’esperienza che mi ha dato modo di crescere e di entrare a far parte di questo mondo”. Ha scelto di cimentarsi nella segreteria di edizione. “Ma ho scoperto - ci rivela - anche di sapermela cavare nel ruolo di attrice”. Un talento nascosto che fino a un po’ di tempo fa non credeva di possedere. “Quello di Cinemadamare - ci dice - è un ambiente talmente stimolante che ti dà la possibilità di metterti in gioco nei più disparati ruoli”. Luca Tamburrino, anch’egli potentino, sceneggiatore e regista ha scoperto Cinemadamare nel corso dell’edizione scorsa. “Studio Lettere a Potenza, ma ho sempre avuto la passione per la scrittura. Grazie a questa opportunità mi sono avvicinato alla sceneggiatura. Ne avevo scritta qualcuna amatorialmente qualcosa di grezzo. Qui ho avuto la possibilità di dare forma a questa mia bozza, trovando gli attori, un cameraman, dei montatori e un direttore della fotografia. E sono riuscito a realizzarla”.
L’ESPERIENZA AL CENTRO
SPERIMENTALE DI ROMA
Una vera e propria palestra sul set, ma anche una rampa di lancio per vivere il proprio sogno. I due giovani potentini, insieme con Angelo Silvestrini sono, infatti, i beneficiari di tre borse di studio per la partecipazione ai laboratori di specializzazione del Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma, istituto storico del panorama nazionale. Luca ci dice di aver già usufruito di questa borsa di studio il mese scorso, selezionando il corso di sceneggiatura. “Ognuno ha scelto, secondo quelle che sono le proprie inclinazioni, l’indirizzo più consono. Per chi come noi ha sempre sognato di intraprendere un percorso professionale del genere, riuscire a compiere questo grande passo, è stato davvero gratificante”. Angelo Silvestrini si è recato a Roma proprio in questa settimana, per specializzarsi nella figura di direttore alla fotografia. Paola Guglielmi, invece è rimasta affascinata dalla produzione e a breve raggiungerà la scuola romana. “Non mi spaventa questa nuova avventura, anche se qualche preoccupazione c’è - confida - a differenza dell’aria che si respira nella realtà di Cinemadamare prendere parte a questi laboratori è un’altra cosa. Credo che il timore maggiore è quello di non esserne all’altezza. Ma la considero un’opportunità unica, da non lasciare fuggire. Cinemadamare mi ha aiutato anche a titolo personale, permettendomi di accrescere la mia autostima”.
LA TROUPE
STABILE CDM
Un'importante novità contrassegna l’edizione 2018 della manifestazione: ovvero l’attivazione di una base operativa nel capoluogo di regione all’interno della quale si sta già dando da fare una troupe stabile. Attualmente al lavoro su più fronti, nel gruppo oltre a Paola Guglielmi, Luca Tamburrino e Angelo Silvestrini, figurano anche Valerio Voti, capomacchinista e aiuto direttore alla fotografia e Rocco Biscione, musicista e fonico. Sono in fase di produzione tre corti, compreso un trailer che uscirà a breve su Instagram, descritto da tamburrino come “un noir molto moderno, ma ancorato agli stili degli anni 40’ e 50”. I cortometraggi si intitolano “Il Giorno Dell’Incontro”, “Espressione Delle Nostre Scelte” e “World Around Us”. “Il giorno dell’incontro” - spiega Paola - racconta delle peripezie di un ragazzo che deve raggiungere il centro storico di Potenza. La pellicola e’ stato girata in chiave comica, descrivendo le difficoltà dal punto di vista della mobilità che caratterizzano il nostro capoluogo. Protagonista del corto è Giovanni Pelliccia, giovane attore lucano di teatro. Nel cast figurano anche ragazzi che il più delle volte non hanno alle spalle un background recitativo. Un ulteriore punto di forza che contraddistingue Cinemadamare.
IL FESTIVAL
ITINERANTE
 Intanto giugno si avvicina. E anche quest’anno il festival itinerante farà tappa a Nova Siri, Matera, Potenza e Maratea. “Ogni tappa ospita in media 100 filmmaker provenienti da tutti i paesi del mondo. Le iscrizioni sono aperte - ricorda Luca - e  siamo certi che come per le edizioni passate la carovana di Cinemadamare sarà popolosissima. E’ un’esperienza incredibile perché mette in rete linguaggi cinematografici e culture differenti”. Cinemadamare ha siglato negli anni convenzioni con università di Cinema di ogni angolo del mondo, offrendo ai più meritevoli anche la possibilità di accedere a borse di studio. Ma in prospettiva, si lavora ad espandere ed esportare questo modello di eccellenza in giro per tutti i 131 comuni lucani. Il momento clou coincide con il Festival di Venezia, appuntamento cult per gli addetti ai lavori, a cui si affacceranno i filmmaker col marchio Cdm.

 

Mappa del sito

Link utili

  • Contatta la redazione
  • Per la tua pubblicità
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Modello organizzativo D.Lgs. 231/2001

Abbonamenti

Primo piano

Potenza e Provincia

Matera e Provincia