La Nuova Del Sud

Dom11192017

Ultimo aggiornamentoSab, 18 Nov 2017 9am

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel
Back Sei qui: Home Matera e provincia Matera e provincia news Città Italcementi e Valdadige, petizione per chiedere una indagine epidemiologica

Italcementi e Valdadige, petizione per chiedere una indagine epidemiologica

MATERA- Domenica soleggiata dedicata alle questione ambientali quella di ieri nella città dei Sassi, che ha visto nella centralissima piazza Vittorio Veneto il banchetto allestito dal comitato “No Inceneritore a Matera”.

In collaborazione con le sezioni materane di Legambiente e Wwf ha promosso la petizione popolare attraverso la quale si chiede di avviare una indagine epidemiologica georeferenziata sulla comunità materana relativa all’uso del css, petcoke e olio combustibile negli stabilmenti Italcementi e Valdadige. E’ stato possibile sottoscrivere la raccolta firme già nella serata di sabato e anche ieri mattina in tanti si sono avvicinati al presidio ambientalista davanti al Banco di Napoli dove nel giro di poche ore sono state raccolta le 200 firme necessarie. Una iniziativa che nasce all’indomani delle vicende che hanno visto coinvolta la cementeria materana interessata dalla commessa di un quantitativo di petcoke la cui lavorazione nello stabilimento a pochi passi dal centro abitato preoccupa e non poco.

Approfondimenti sull'edizione cartacea de "La Nuova del Sud"

Mappa del sito

Link utili

  • Contatta la redazione
  • Per la tua pubblicità
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Abbonamenti

Primo piano

Potenza e Provincia

Matera e Provincia