La Nuova Del Sud

Gio12142017

Ultimo aggiornamentoGio, 14 Dic 2017 10am

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel
Back Sei qui: Home Matera e provincia Matera e provincia news Provincia Policoro, bus lasciati aperti e incustoditi durante la sosta notturna

Policoro, bus lasciati aperti e incustoditi durante la sosta notturna

POLICORO- Un fatto increscioso che ha messo in allerta le famiglie dei ragazzi che utilizzano i pullman del servizio di trasporto pubblico regionale per recarsi nelle sedi scolastiche e in quelle universitarie dei due capoluoghi lucani.

E’ stato il video pubblicato da Jonica Tv a scatenare la reazione di una mamma che ha voluto verificare di persona quanto documentato dalle immagini che hanno cominciato a girare anche sui social. “Mi sono recata al terminal bus di Policoro in via Puglia - racconta Giovanna Bellizzi - dove di notte sostano numerosi mezzi adibiti al trasporto di studenti e lavoratori. Il sopralluogo si è reso necessario per verificare, in qualità di genitore di un alunno che appunto utilizza uno di questi autobus, se corrispondesse al vero che gli autobus parcheggiati nel piazzale antistante il terminal-bus da molto tempo sono lasciati durante la sosta notturna, del tutto incustoditi e con le portiere dal lato dell’autista aperte. Ritenendo la cosa estremamente grave e pericolosa per la sicurezza e l’incolumità dei numerosi ragazzi che ogni mattina utilizzano quei mezzi, ho deciso di verificare e ho constatato che tutti gli autobus in quel momento presenti nel piazzale sono effettivamente incustoditi e consentono il facile accesso al loro interno di qualsiasi persona. Preciso che si tratta di mezzi che si recano presso le città di Tursi, Montalbano, Nova Siri e che restano tutta la notte nel piazzale pubblico, con le portiere che non sono chiuse a chiave e in un caso addirittura la porta di accesso dal lato degli studenti era completamente spalancata. Altro dato da sottolineare è che non si tratta di un mero e singolo episodio perché ho verificato che su sette autobus presenti in quel piazzale ben sei non erano chiusi”. Nell’evidenziare che i pullman in questione si presentano oltretutto in pessime condizioni, non sono mancati infatti incidenti come quello che ha visto di recente un mezzo incendiarsi, la signora Bellizzi ha dichiarato di aver inviato una dettagliata denuncia alla Procura della Repubblica di Matera e alla Prefettura. “Lasciare incustoditi i mezzi adibiti al trasporto di minori e di altri passeggeri permettendo possibili danneggiamenti e maomissioni è gravissimo e diventa anche concreto il pericolo che possano divenire luogo di rifugio di persone senza fissa dimora se non addiirittura di tossicodipendenti. Preciso che il piazzale è scarsamente illuminato, non è recintato e l’accesso è consentito a chiunque durante tutte le ore del giorno e della notte e inoltre non esiste alcun sistema di videosorveglianza tant’è - conclude Bellizzi - che gli ambienti adibiti a terminal versano in assoluto degrado”.

Mappa del sito

Link utili

  • Contatta la redazione
  • Per la tua pubblicità
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Abbonamenti

Primo piano

Potenza e Provincia

Matera e Provincia