La Nuova Del Sud

Lun02192018

Ultimo aggiornamentoLun, 19 Feb 2018 9am

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel
Back Sei qui: Home Potenza e provincia Potenza e provincia news Città Potenza, il consigliere Morlino lascia Pace. "Politiche non condivise"

Potenza, il consigliere Morlino lascia Pace. "Politiche non condivise"

POTENZA - La sua assenza in occasione della conferenza stampa del coordinamento regionale della lista Civica Popolare per la presentazione dei candidati alle Politiche del 4 marzo era parsa come un segnale politico forte.

Un forte scollamento rispetto alle ”nuove” scelte politiche avallate dal coordinatore regionale di Alternativa Popolare Vincenzo Taddei e dal consigliere regionale Aurelio Pace in primis. Quelle cioè di confluire nel nuovo contenitore politico che fa riferimento al ministro Beatrice Lorenzin (Civica Popolare) e che mette insieme al suo interno Italia dei Valori, Noi centristi per l’Europa, Alternativa Popolare, l’Unione e Italia Popolare. Una manovra mal digerita dal consigliere comunale di Potenza Franco Morlino, dell’area moderata ed esponente del gruppo dei Popolari per l’Italia, che già da tempo non aveva fatto mistero di una condivisione ed una partecipazione venuta a mancare rispetto alle scelte politiche e operate dai riferimenti politici locali. Tanto più in assenza di una discussione e partecipazione con i riferimenti in Consiglio comunale. E ieri dopo lunga riflessione ed un breve colloquio con il sindaco di Potenza Dario De Luca ha staccato la spina dal partito dichiarandosi di fatto indipendente, ”pur confermando la stima personale per il consigliere Aurelio Pace”.

Approfondimenti sull'edizione cartacea de "La Nuova del Sud"

Mappa del sito

Link utili

  • Contatta la redazione
  • Per la tua pubblicità
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Abbonamenti

Primo piano

Potenza e Provincia

Matera e Provincia