La Nuova Del Sud

Gio12142017

Ultimo aggiornamentoGio, 14 Dic 2017 10am

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel
Back Sei qui: Home Potenza e provincia Potenza e provincia news Provincia

Lauria, Itis nel mirino dei vandali e il Classico inagibile

LAURIA - Un atto vandalico che suscita rabbia e indignazione nell’intera comunità lauriota. La scorsa notte, da notizie apprese sul territorio, alcuni vandali hanno fatto irruzione al secondo e terzo piano dell’Istituto Tecnico “Miraglia” di Lauria, forzando due porte d’ingresso e introducendosi in varie aule e nei bagni. Secondo le prime ricostruzioni,  il gruppo teppista avrebbe aperto i vari rubinetti presenti nei piani e ostruito water e scarichi con carte varie, manomettendo anche qualche radiatore dei termosifoni presenti nell’edificio.

Leggi tutto...

Ospedale Venosa, Consiglio comunale aperto con Pittella: pronti a irrobustire la struttura. Ma il M5s attacca

VENOSA - “E’ stato un incontro molto positivo: più occasioni di confronto e di merito ci sono e più riusciamo ad avere la verità delle informazioni. Siamo riusciti, questa sera, anche a recuperare stimoli, proposte ed idee che oggettivamente un dibattito a più voci può consegnare”. Lo ha detto il presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella, partecipando a Venosa ad una seduta aperta del Consiglio comunale per discutere delle prospettive future dell’ospedale cittadino, alla luce del piano di riordino del sistema sanitario lucano. Presenti all’incontro, tra gli altri, anche il presidente del Consiglio regionale, Francesco Mollica, i consiglieri regionali Carmine Miranda Castelgrande e Gianni Leggieri, sindaci ed amministratori dell’area, esponenti dell’associazionismo. In sala, anche i direttori generali dell’Asp, Giovanni Bochicchio e dell’ospedale San Carlo di Potenza, Rocco Maglietta.

Leggi tutto...

A Bella la prima aula 3.0 dell'Ic "Pagano"

BELLA – Dal riconoscimento della prima scuola lucana 2.0 alla dotazione di un’aula 3.0. Un percorso avviato in tempi non sospetti dall’allora dirigente scolastico Mario Coviello e che oggi si arricchisce di uno step ulteriore, utile per implementare i nuovi strumenti della formazione digitale. L’istituto comprensivo “Mario Pagano” di Bella scrive un’altra pagina storica. E lo fa in un momento particolare. A settembre ignoti si introdussero all’interno dell’edificio impossessandosi di 25 portatili. A distanza di due mesi e mezzo, nella giornata di lunedì, la dirigente scolastica Viviana Mangano ha eseguito il taglio del nastro insieme al Sottosegretario all’Istruzione Vito De Filippo della prima aula 3.0 del plesso scolastico bellese.

Leggi tutto...

Rimasto chiuso nel cimitero, Di Carlo: una situazione che dura da anni

RIONERO- In qualità di vicepresidente nazionale di AssoMarmo, Associazione Nazionale dei Marmisti italiani, vi espongo un fatto accaduto nel cimitero di Rionero in Vulture il  giorno 6 dicembre 2017. Dopo aver terminato un lavoro in una cappella privata, sono rimasto chiuso nel detto sito assieme a mio padre che mi aveva raggiunto dopo aver fatto vista ai nostri cari.

Leggi tutto...

"Nessuna cura per mio figlio e a scuola non ci sono docenti preparati"

Riceviamo e pubblichiamo la lettera-appello di una madre di Lavello rivolta alla sanità. La donna è alle prese con la rara malattia del figlio per la quale non si riesce a trovare una precisa cura.
Sono la signora Bruno Caterina. Il mio è un grido di immenso dolore, mio figlio sta male! I medici che lo curano prendono o perdono tempo , stanno decidendo che farmaco usare. Mi dicono a breve,ma intanto il tempo passa. Le nostre giornate non sono come quelle di chi come loro sta bene. Per chi sta male e soffre i secondi, i minuti, durano un’eternità. Ci si sveglia pregando che presto torni la notte. Quello che chiedo io è che si mettano presto d’accordo e che diamo una mano a mio figlio affinché possa stare meglio... Vorrei fare l’albero di Natale. Ma non riesco a gioire per la nascita di nostro Signore se vedo ogni giorno la morte del mio di Gesù. Quando sta male un famigliare la vita cambia in maniera brusca. Quando sta male un figlio non esiste proprio più la vita. Si sopravvive alla giornata sperando che domani il sole che scalda tutti possa scaldare anche noi. Sono 18 anni che vivo solo per lui è una vita che lotto però non credo in una diagnosi che sento sbagliata e purtroppo non mi sbagliavo: era sbagliata. Inizialmente era solo Adhd (sindrome da deficit di attenzione e iperattività), da qualche settimana mediante richiesta di cartella clinica, abbiamo scoperto che soffre di sindrome dei 47 cromosomi più sospetto per fragile. Subito ho chiamato varie strutture e tramite Telethon un mese fa sono andata a Rummo di Benevento, a breve mi arriverà esito di un altro esame genetico. Dopo aver avuto il quadro chiaro del suo stato di salute ci manderanno a Roma per una cura farmacologica definitiva, mentre qua ci devono dare la risposta al farmaco per tranquillzzarlo e farlo rientrare a scuola dove ha frequentato solo pochissimi giorni. Anche perché ora appena arriva mi chiamano per andarlo a prendere... A scuola non riescono a trovare prof. adeguati, una sola dott./prof. la signora Garripoli, è l’unica che riesce a conferire tranquillità a tutti. E’ purtroppo anche in questo caso trovano cavilli burocratici. Adesso non chiedo che si debbano vergognare, voglio credere ancora nella possibilita’ che i dottori possano aiutarmi. Ho perso tutto , in me si sono spente varie fiamme, ma me n’è rimasta una ancora, quella della speranza, con questa fiammella spero un giorno di riaccendere tutte le altre. Aiuto!

CATERINA
BRUNO
Lavello

Maratea festività in polemica: addobbi solo in centro con il porto al buio

MARATEA - Grandi preparativi, lavori a tutta forza per preparare l’evento del Capodanno di Maratea in diretta Rai e si dimentica completamente il porto, una delle cartoline più belle che la perla tirrenica possa esibire ogni giorno dell’anno. Il tutto mentre ieri alle 17 l’amministrazione comunale ha illuminato il centro storico con banda musicale e cavalli di contorno.

Leggi tutto...

Chiuso nel cimitero di Rionero (Pz)

RIONERO - Arriva la risposta all’uomo rimasto “prigioniero”, mercoledì scorso nel cimitero comunale di Rionero. A fornire la propria versione ai carabinieri sono il legale rappresentante della T&S Turismo e Servizi società cooperativa, Emilio Aiuola e il dipendente della stessa Gerardo Larotonda. La ditta gestisce i servizi cimiteriali del Comune di Rionero in attesa della definizione della gara già bandita. “Alle 11.45 - spiegano i due- come al solito il dipendente della cooperativa che gestisce i servizi cimiteriali ha azionato più volte la sirena a mo’ di avviso, che dopo un po’ il cimitero avrebbe chiuso, come da regolamento alle 12. All’interno vi erano due imprenditori, i signori Di Lorenzo e Consiglio che stavano lavorando nella parte nuova del cimitero.

Leggi tutto...

Maratea pronta ad ogni emergenza

MARATEA - Si è svolta nella mattinata di ieri nel porto di Maratea, sulla banchina del Molo Nord, un’esercitazione complessa, durante la quale è stato simulato un incendio a bordo di un natante da diporto ormeggiato in banchina. L’esercitazione, pianificata e coordinata dall’Ufficio circondariale marittimo, ha visto impegnati, oltre al personale della Guardia Costiera, anche una squadra e due mezzi dei Vigili del Fuoco del Distaccamento di Lauria, il servizio Protezione Civile del Comune e un’autoambulanza del 118. L’operazione si è svolta secondo le direttive contenute nel vigente piano antincendio portuale, importante strumento di difesa in caso di emergenze.

Leggi tutto...

Val d'Agri, cattivi odori a Grumento: ordinanza del sindaco per vietare la sosta delle cisterne cariche delle acque di strato

GRUMENTO NOVA- Dopo la segnalazione di cattivi odori nella zona industriale della Val d’Agri, giovedì il sindaco di Grumento Nova, Antonio Imperatrice, ha emesso un’ordinanza per vietare a tempo indeterminato la fermata e il parcheggio di autocisterne nel piazzale di via T. Morlino, antistante allo stabilimento della Vibac.

Leggi tutto...

Rionero, Gdf sequestra 145mila articoli illegali tra Melfi e Lavello

RIONERO - Nei giorni scorsi, nel quadro di coordinate azioni di controllo economico del territorio concentrate nell’area del Vulture-Melfese, la Tenenza della Guardia di Finanza di Rionero in Vulture, ha predisposto una serie di interventi presso esercizi commerciali adibiti alla vendita di generi di largo consumo.

Leggi tutto...

Furti, ad Avigliano non si dorme più: salvata dai fedeli la cassetta delle offerte in chiesa

LAGOPESOLE – I cittadini di Lagopesole e delle circa 70 frazioni limitrofi non dormono più a causa dei furti nelle case e tentativi di furti. Nonostante le rassicurazioni del sindaco di Avigliano “ potete stare tranquilli”, i furti nelle abitazioni non solo non sono diminuiti, ma, si sono intensificati.

Leggi tutto...

Senise, attrezzature del macro attrattore pronte al trasloco verso Parma: il sindaco denuncia

SENISE - L’Arena Sinni, 2.500 posti a sedere e un macro attrattore che grazie allo spettacolo ispirato al mito della Magna Grecia, doveva rappresentare una risorsa per Senise e per il suo intero territorio.

Leggi tutto...

Calvello, l'appello di 5 lavoratori: "Web Phone e Call Service fanno sponsor e feste ma ci pagano in ritardo"

CALVELLO - "Siamo nel lontano giugno 2015, quando aprono le loro sedi a Calvello le aziende Web Phone srls e Call service soc coop., perché vincitrici di un bando comunale volto al sostegno dell’imprenditoria".

Leggi tutto...

Fca, trasporti lumaca: soppresse in via sperimentale sette fermate per la linea bellese

MELFI – L’amministrazione comunale di Bella porta a casa un primo importante risultato in favore dell’utenza pendolare Fca. Dopo l’assemblea pubblica delle settimane scorse, i sindaci Leonardo Sabato e Donato Sperduto (San Fele) hanno infatti fatto proprie le rimostranze dei lavoratori, attivandosi in maniera proficua.

Leggi tutto...

Lauria, nessuna traccia di un 42enne: la sua auto abbandonata nei pressi dell'A2

LAURIA - La comunità di Lauria in apprensione in queste ore per la scomparsa di un suo concittadino. Dalla giornata di ieri sono in corso le ricerche di un uomo di 42 anni di Lauria come suddetto, del quale i familiari hanno segnalato la scomparsa nel pomeriggio di mercoledì.

Leggi tutto...

Melfi comune, hacherato il sito: "La corruzione nasce dall'ambizione personale"

MELFI- “Buonasera cittadini. Probabilmente vi starete chiedendo perchè visualizzate questa pagina di cattivo gusto. Questo sito è stato hackerato. Tutti i file sul server non sono accessibili”.

Leggi tutto...

Satriano, i beneficiari del reddito minimo in attesa dello stipendio da 48 giorni

SATRIANO DI LUCANIA – Dai tirocini “formativi” al reddito minimo di inserimento. Ma le difficoltà sono sempre le stesse. A Satriano di Lucania i beneficiari della misura introdotta dalla Regione Basilicata, per accompagnarli in un percorso finalizzato al reinserimento lavorativo, sono una ventina.

Leggi tutto...

Bella, arrivati altri 16 migranti. amministrazione spiazzata: dubbi su strutture e prospettive

BELLA - “Siamo per l’accoglienza, lo abbiamo dimostrato per anni. Ma a causa del mancato supporto degli enti nella fase “clou”, quella conclusiva a margine dei progetti attivati, sosteniamo ancora oggi le famiglie non autonome. Siamo pronti ad ospitarne altri soltanto quando avremo risolto i problemi dei migranti che risiedono già sul nostro territorio”.

Leggi tutto...

Maratea, Ss 18: slitta ancora la riapertura. E l'evento Rai di Capodanno si avvicina

MARATEA - Resta ancora chiusa al traffico la strada statale 18 “Tirrena Inferiore”, in corrispondenza del km 222.6, in località Acquafredda nel comune di Maratea. Questo a causa della caduta di un masso avvenuta lo scorso 6 novembre, cha ha portato al danneggiamento delle reti di protezione e quindi alla chiusura della stessa.

Leggi tutto...

Monte Li Foj, radar meteo: accolto ricorso del governo. Il Consiglio di Stato sospende la sentenza del Tar

PICERNO - La questione sarà trattata nel merito fra 5 mesi, precisamente il prossimo 10 maggio. L’ultima decisione nella controversia amministrativa sul radar meteorologico di Monte Li Foj produce però un effetto molto concreto, oltre a rappresentare un segnale tutt’altro che rassicurante per i cittadini e le associazioni che si stanno battendo contro la realizzazione dell’opera.

Leggi tutto...

Incompiute, la Nerico-Muro Lucano sotto l'albero. Taglio del nastro imminente

MURO LUCANO – Un regalo di Natale davvero speciale. Ma a scartarlo saranno i bambini di 37 anni fa, ormai cresciuti. Il “cofanetto natalizio” è stato al centro della riunione del tavolo interistituzionale della settimana scorsa. Ora salvo rinvii, i cittadini del Marmo Platano potranno finalmente fruirne.

Leggi tutto...

Mappa del sito

Link utili

  • Contatta la redazione
  • Per la tua pubblicità
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Abbonamenti

Primo piano

Potenza e Provincia

Matera e Provincia