La Nuova Del Sud

Mer09192018

Ultimo aggiornamentoMer, 19 Set 2018 9am

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel
Back Sei qui: Home Potenza e provincia Potenza e provincia news Provincia Acerenza, avvocato chiede la cancellazione di Via Vittorio Emanuele terzo

Acerenza, avvocato chiede la cancellazione di Via Vittorio Emanuele terzo

POTENZA - Una lettera inaspettata, la cui risposta, si crede, non sarà affatto facile né celere. Intanto al professionista di Acerenza proprio non va giù di dover tornare nel suo paese e vedere tra la toponomastica il nome di chi ritiene abbia contribuito a scrivere una brutta pagina di storia italiana.

E così Canio Salese ha chiesto la “cancellazione” della strada intitolata a Vittorio Emanuele terzo di Savoia (1869-1947) “complice - scrive l’avvocato nell’istanza presentata in Comune - e promulgatore delle leggi razziali fasciste”. La missiva è stata recapitata ieri al sindaco di Acerenza dall’avvocato di origini acheruntine, ma che vive a Pescara. Nella lettera al primo cittadino Salese ha sottolineato che “la principale strada del centro abitato” del comune lucano è intitolata al re che promulgò, il 5 settembre 1938, le leggi razziali.

Mappa del sito

Link utili

  • Contatta la redazione
  • Per la tua pubblicità
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Modello organizzativo D.Lgs. 231/2001

Abbonamenti

Primo piano

Potenza e Provincia

Matera e Provincia