La Nuova Del Sud

Gio12132018

Ultimo aggiornamentoMer, 12 Dic 2018 9am

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel
Back Sei qui: Home Potenza e provincia Potenza e provincia news Provincia Pescopagano, pensionato va a pesca sull'Ofanto e rischia di sprofondare nel fango

Pescopagano, pensionato va a pesca sull'Ofanto e rischia di sprofondare nel fango

PESCOPAGANO - Una rilassante giornata di pesca ha rischiato di finire in tragedia per un pensionato di Pescopagano, del quale si erano perse le tracce ma che, solo grazie al provvidenziale intervento dei Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Melfi, è stato ritrovato e salvato.

L’uomo, in compagnia di un amico, si era addentrato nella fitta vegetazione della “Contrada Cariello” del Comune di Melfi, per raggiungere il fiume Ofanto e pescare. Nel pomeriggio il pensionato si era allontanato dall’amico per individuare un punto diverso delle sponde del fiume Ofanto, ove continuare a pescare. Non vedendolo fare ritorno l’amico ha lanciato l’allarme e i carabinieri dopo circa mezz’ora hanno ritrovato il malcapitato lungo l’argine del fiume, in un’area fangosa in cui era sprofondato, non riuscendo più a muoversi, fatta eccezione per le braccia. I militari lo hanno tratto in salvo con l’ausilio dei vigili del fuoco.

Mappa del sito

Link utili

  • Contatta la redazione
  • Per la tua pubblicità
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Modello organizzativo D.Lgs. 231/2001
  • Policy norma ISO 37001

Abbonamenti

Primo piano

Potenza e Provincia

Matera e Provincia