La Nuova Del Sud

  • Home
  • Primo piano
  • Potenza e provincia
  • Matera e provincia
  • Cultura
  • Sport
  • Rubriche
  • Video
  • Abbonamenti

Sab03232019

Ultimo aggiornamentoVen, 15 Feb 2019 8am

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel
Back Sei qui: Home Potenza e provincia Potenza e provincia news Provincia Bella, tragedia sfiorata nel bosco: pianta crolla pochi secondi prima del transito di un'auto

Bella, tragedia sfiorata nel bosco: pianta crolla pochi secondi prima del transito di un'auto

BELLA – Tragedia sfiorata lungo la ex Ss 381 ieri mattina tra Bella e San Fele a pochi chilometri dal Passo delle Crocelle, lungo una strada purtroppo molto nota per la scarsa o nulla manutenzione che da anni nella stagione invernale rende veramente complicato il transito.

Sia per i pendolari Fca diretti nel Vulture, sia per coloro che da San Fele si dirigono verso le aree industriali di Balvano e Tito. Secondo quanto segnalatoci da un cittadino di San Fele, Franco Lorenzo, a causa delle precipitazioni nevose, diversi automobilisti, nel tratto compreso tra Acqua del Faggio e Ponte di Legno, sono rimasti bloccati per una mezz’oretta abbondante, a causa di una pianta che cadendo ha bloccato loro il passaggio. Per liberare la carreggiata, l’autista dello spartineve arrivato in soccorso, ha dovuto chiedere aiuto ad un boscaiolo di Bella, “che è salito lungo questa strada che conduce nel bosco per liberare la strada dal tronco caduto”. Protagonista diretto di questa disavventura, un altro automobilista di Bella che percorreva la strada di competenza provinciale. Lui avrebbe addirittura assistito alla scena in diretta. Questione di secondi, ed un tronco di grandi dimensioni gli ha sbarrato la strada, fortunatamente senza conseguenze gravi. “E’ incredibile, da queste parti non basta essere equipaggiati – si sfoga il signor Lorenzo, di passaggio poco dopo da quelle parti -. Oltre a catene e gomme termiche ci vuole il motosega a bordo per passare”. Ed effettivamente, senza l’intervento del boscaiolo, ci sarebbero volute ore ed ore per venirne a capo. “Il problema è che bisogna far presente alla Provincia - prosegue il cittadino di San Fele - di far controllare lo stato degli alberi che si trovano vicino la strada. Stamattina (ieri – ndr.) poteva succedere una tragedia. Sicuramente la pianta era da abbattere, è caduta sradicandosi dalla radice – conclude il suo racconto –“.

Foto Franco Lorenzo

Mappa del sito

Link utili

  • Contatta la redazione
  • Per la tua pubblicità
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Modello organizzativo D.Lgs. 231/2001
  • Policy norma ISO 37001

Abbonamenti

Primo piano

Potenza e Provincia

Matera e Provincia