La Nuova Del Sud

Mer01232019

Ultimo aggiornamentoMar, 22 Gen 2019 8am

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel
Back Sei qui: Home Primo piano Primo piano news Cronaca

Decreto dignità, dubbi dell'Aiga: "Riforma monca. A stabilizzarsi potrebbe essere il precariato"

POTENZA- Una riforma “monca”, pregevole nei propositi, ma carente nelle soluzioni. E’ il giudizio espresso da Luca Lorenzo, avvocato del foro di Potenza, specializzato in diritto del lavoro e previdenza sociale e Nicole Vinci, legale del foro di Nola, esperta di diritto del lavoro, co-autori del volume “Il nuovo contratto di lavoro a termine dopo la riforma della “dignità”, casa editrice Cedam e Fondazione Aiga “Tommaso Bucciarelli”.

Leggi tutto...

Fca, scoppia la polemica sull'ecotassa. La Uil sollecita l'intervento di Regione e parlamentari

MELFI- “E’ una scelta scellerata che non consente “mezze misure”, come pure annuncia il vice premier e Ministro al Mise Di Maio, perché produrrebbe effetti devastanti in tutto il comparto automotive del Paese e da noi nel polo di San Nicola di Melfi fortemente catastrofici sui livelli occupazionali e sull’intera economia regionale”.

Leggi tutto...

Archeologia, non c'è solo "oro nero" scavando nella valle del Sauro

POTENZA – Necropoli, vivai e tombe. Le attività di scavo possono svelare veri e propri scrigni, che testimoniano e raccontano di un passato apparentemente lontano. Si fa sempre più ricorso in Italia, così come in Basilicata, all’archeologia preventiva per intervenire e tutelare il patrimonio storico.

Leggi tutto...

Fca, l'ipotesi ecotassa mette a rischio i piani futuri

MELFI- L’ecobonus proposto dal Movimento 5 stelle potrebbe far saltare il piano industriale di Fca per gli stabilimenti italiani. E’ quanto scritto dai vertici della multinazionale torinese in una lettera indirizzata ieri mattina al presidente del Consiglio regionale del Piemonte che aveva organizzato una seduta invitando Mike Manley e Pietro Gorlier a parlare delle prospettive di investimento nel torinese.

Leggi tutto...

Petrolio, il governo stoppa le prime trivelle. Di Maio: "Vogliamo il 100% di rinnovabili"

BRINDISI DI MONTAGNA– Le premesse non sembravano positive. Lo stesso Nicola Allegretti, sindaco di un piccolo comune di 800 abitanti, aveva più volte espresso i propri timori circa l’esito della controversia che era sorta con la Rockhopper.

Leggi tutto...

Inchiesta Sanità, ora Pittella va al contrattacco: chiesta la revoca del divieto di dimora

POTENZA - Dopo il deposito delle motivazioni della Cassazione la difesa di Marcello Pittella passa al contrattacco. Sulla scrivania del gip del tribunale di Matera è infatti arrivata la nuova istanza degli avvocati Franco Coppi e Donatello Cimadomo per la revoca del divieto di dimora a Potenza nei confronti del loro assistito, misura cautelare che impedisce al governatore lucano di esercitare la sua carica in forza della legge Severino.

Leggi tutto...

Decreto sicurezza, associazioni di protezione umanitaria al prefetto: "Progetti accoglienza continuino"

POTENZA - L’Associazione Studi Giuridici sull’Immigrazione, con la Campagna Lasciatecientrare, Melting Pot Europa, Associazione Optì Pobà e Libera Basilicata, hanno inoltrato considerazioni e richiesta di revoca della nota della Prefettura di Potenza del 15 novembre scorso, avente come destinatari i gestori dei Cas nel territorio della provincia e attraverso la quale si comunicava agli stessi che i titolari di protezione umanitaria presenti nelle strutture dovevano essere invitati a lasciare i centri di accoglienza presso i quali risiedevano entro il giorno 1 dicembre.

Leggi tutto...

Inchiesta Sanità, la Cassazione: "Pittella arrestato ingiustamente, solo congetture"

POTENZA - Non emergono ”gravi indizi di colpevolezza” che giustifichino ”esigenze cautelari” a carico di Marcello Pittella. E’ questa una delle motivazioni principali che ha portato la quinta sezione penale della Cassazione ad accogliere lo scorso 26 novembre il ricorso avanzato dalla difesa del governatore lucano, coinvolto nell’inchiesta sui presunti concorsi truccati in sanità con l’accusa di concorso in falso ed abuso d’ufficio.

Leggi tutto...

Uil, infrastrutture ai raggi X. Il punto sulle emergenze lucane, opera per opera

POTENZA- Il destino della Basilicata imbrigliato tra fascicoli polverosi rimasti chiusi per anni in qualche cassetto burocratico, tavoli mai convocati e poca sensibilità. Carmine Lombardi, segretario regionale Feneal-Uil, non ha dubbi a tal riguardo.

Leggi tutto...

Regionali, protesta degli studenti: "Avevamo invitato le associazioni Unibas ma ci hanno detto no"

POTENZA- La manifestazione del 7 dicembre scorso che ha visto centinaia di giovani sfilare per la città di Potenza per chiedere il voto anticipato delle prossime elezioni regionali continua a tenere banco sui social.

Leggi tutto...

Spopolamento, ogni anno 3.700 residenti in meno

POTENZA - Nel 2036 in Basilicata la popolazione scenderà al di sotto dei 500mila abitanti. E’ la drammatica previsione che emerge da uno studio elaborato dal Consiglio nazionale degli architetti pianificatori, paesaggisti e conservatori sulla base degli ultimi dati Istat, dai quali emerge un quadro decisamente desolante per la nostra regione che, in confronto al 2016, perderà oltre il 13% della popolazione.

Leggi tutto...

Corruzione, Libera: una piaga anche lucana

POTENZA - Solo il 20% dei cittadini intervistati crede che sia importante votare cittadini onesti come candidati politici per combattere la corruzione: ”un segnale di sfiducia inquietante che evidenza il rapporto diretto che lega sfiducia nelle istituzioni e corruzione”.

Leggi tutto...

Regionali 2019, studenti in corteo per chiedere voto prima: "Avete fallito, dovete andare via"

POTENZA– Non sono mancati i cori di stampo politico, così come i gilet gialli, simbolo delle proteste di questi giorni inscenate in Francia. In centinaia ieri mattina hanno manifestato contro il decreto che fissa la data del voto fra cinque mesi.

Leggi tutto...

Neuropsichiatria infantile, l'allarme della Sip: "Acuti senza assistenza"

POTENZA - Risposte terapeutiche e diagnostiche inadeguate. Quella delle attività di neuropsichiatria infantile in Basilicata è una delle pecche della programmazione sanitaria.

Leggi tutto...

Magistratura, il pm "corrotto" con la caccia al daino a Pietrapertosa

POTENZA - E’ di fatto partita da Pietrapertosa l’inchiesta che ha portato in carcere il pubblico ministero di Lecce, Emilio Arnesano, accusato di corruzione ed abuso d’ufficio per aver offerto ad avvocatesse ed amici in cambio di sesso e altre regalìe.

Leggi tutto...

Monnezzopoli, sette condanne a un anno: cadono tutte le accuse principali

POTENZA - Il tribunale di Potenza ha condannato sette persone ad un anno di reclusione per concorso in traffico illecito di rifiuti al termine del processo di primo grado relativo all’inchiesta denominata “Monnezzopoli”.

Leggi tutto...

Matera 2019, dieci nuovi poliziotti in vista degli eventi

MATERA- Un piano per la sicurezza pubblica è stato definito nel dettaglio ed entrerà in vigore in occasione dello svolgimento degli eventi di fine anno a Matera, che, come noto, coincideranno con la nomina della città dei Sassi a capitale europea della cultura.

Leggi tutto...

Titoli tossici, Lega Consumatori mette tutti in guardia: "Vittime contattate da sedicenti avvocati"

POTENZA – Gli anziani rappresentano soltanto la punta dell’iceberg. Ma nel mirino dei truffatori sarebbero finiti moltissimi lucani. Artigiani, agricoltori, liberi professionisti e imprenditori.

Leggi tutto...

Magistratura, l'inchiesta partita da Potenza: favori all'avvocatessa in cambio di sesso

POTENZA - Emilio Arnesano, pubblico ministero a Lecce, è stato arrestato questa mattina su ordine del gip di Potenza, nell’ambito di un’inchiesta della Procura della Repubblica del capoluogo lucano su favori e prestazioni sessuali ottenuti dal magistrato.

Leggi tutto...

Lagonegro, al voto ma senza commissario

LAGONEGRO - Altro colpo di scena a Lagonegro nella tormentata esperienza amministrativa iniziata due anni e mezzo fa. Pasquale Mitidieri allo scadere dei canonici 20 giorni ha infatti revocato le dimissioni rassegnate il 14 novembre scorso.

Leggi tutto...

Total, disertato il tavolo in Regione sul reinserimento degli operai licenziati

POTENZA - Disertato da Total il tavolo in regione sul lavoro a Tempa Rossa, rischia di saltare l’accordo siglato un mese fa con la multinazionale francese per la stabilizzazione dei lavoratori licenziati a conclusione del cantiere di realizzazione del giacimento di Corleto Perticara.

Leggi tutto...

Mappa del sito

Link utili

  • Contatta la redazione
  • Per la tua pubblicità
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Modello organizzativo D.Lgs. 231/2001
  • Policy norma ISO 37001

Abbonamenti

Primo piano

Potenza e Provincia

Matera e Provincia