La Nuova Del Sud

Lun05012017

Ultimo aggiornamentoSab, 29 Apr 2017 9am

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel
Back Sei qui: Home Primo piano Primo piano news Cronaca Cova, ipotesi disastro ambientale. Si allarga l'inchiesta della Procura di Potenza

Cova, ipotesi disastro ambientale. Si allarga l'inchiesta della Procura di Potenza

VIGGIANO - In attesa della notifica del provvedimento di sospensione di tutte le attività adottato dalla giunta regionale sabato sera, nelle festività pasquali la produzione di petrolio in Val d’Agri è proseguita regolarmente. Nessuno stop, per il momento, al Cova di Viggiano.

In una nota la compagnia petrolifera ha sottolineato di aver preso “atto del comunicato diffuso dalla Regione Basilicata relativo alla delibera di sospensione delle attività del centro Olio Val d’Agri ed è in attesa di poter esaminare i contenuti della delibera della Giunta Regionale”. Eni ha inoltre ribadito che “le operazioni per la messa in sicurezza e le attività di caratterizzazione sono condotte con la massima diligenza e impiego di risorse, offrendo continua e fattiva collaborazione a tutti gli organi competenti”.

Approfondimenti sull'edizione cartacea de "La Nuova del Sud"

Mappa del sito

Link utili

  • Contatta la redazione
  • Per la tua pubblicità
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Abbonamenti

Primo piano

Potenza e Provincia

Matera e Provincia