La Nuova Del Sud

Dom11192017

Ultimo aggiornamentoSab, 18 Nov 2017 9am

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel
Back Sei qui: Home Primo piano Primo piano news Cronaca Camera di Commercio, una poltrona con tante "mire"

Camera di Commercio, una poltrona con tante "mire"

POTENZA - I termini del decreto del ministro dello Sviluppo Economico Calenda per l’accorpamento delle Camere di Commercio di Potenza e di Matera sono ampiamente scaduti.

Venerdì in sede Conferenza Stato-Regioni le Regioni hanno deciso di non esprimere parere sul decreto che delinea il piano di accorpamento degli enti camerali che passano da 105 a 60. Ma poiché il parere non era vincolante a giorni si è in attesa della nomina di un commissario che traghetterà l’unificazione delle due Cciaa, con sede legale a Potenza e sede dell’Azienda Speciale Unica a Matera e indirà le elezioni dei nuovi organismi dirigenti. Una scadenza, con tutta probabilità da programmare in ottobre, non certo irrilevante per l’imprenditoria e per la politica della nostra regione ma che si tenta di far passare in sordina.

Approfondimenti sull'edizione cartacea de "La Nuova del Sud"

Mappa del sito

Link utili

  • Contatta la redazione
  • Per la tua pubblicità
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Abbonamenti

Primo piano

Potenza e Provincia

Matera e Provincia