La Nuova Del Sud

Mar06192018

Ultimo aggiornamentoLun, 18 Giu 2018 9am

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel
Back Sei qui: Home Primo piano Primo piano news Cronaca Petrolgate, tre anni a un imprenditore. Primo condannato per il filone dei lavori a Tempa Rossa

Petrolgate, tre anni a un imprenditore. Primo condannato per il filone dei lavori a Tempa Rossa

POTENZA - Arriva la prima condanna nell’ambito dell’inchiesta denominata ”Petrolgate”. Il collegio del tribunale di Potenza ha infatti condannato a tre anni l’imprenditore Lorenzo Marsilio, titolare della Sudelettra, con l’accusa di corruzione.

L’imprenditore aveva fatto ricorso al rito immediato e pertanto la sua posizione era stata stralciata dal procedimento principale che vede coinvolte 47 persone e dieci società per i due filoni d’inchiesta. All’epoca delle indagini a Marsilio fu applicata la misura interdittiva della sospensione dall’esercizio dell’attività imprenditoriale. La posizione dell’imprenditore riguarda i rapporti con l’ex sindaco di Corleto Perticara, in relazione al filone d’inchiesta riguardante assunzioni e autorizzazioni nell’ambito dei lavori per la realizzazione del Centro Oli di Tempa Rossa.

Approfondimenti sull'edizione cartacea de "La Nuova del Sud"

Mappa del sito

Link utili

  • Contatta la redazione
  • Per la tua pubblicità
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Modello organizzativo D.Lgs. 231/2001

Abbonamenti

Primo piano

Potenza e Provincia

Matera e Provincia