La Nuova Del Sud

Dom11182018

Ultimo aggiornamentoSab, 17 Nov 2018 9am

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel
Back Sei qui: Home Primo piano Primo piano news Cronaca Scandalo Sanità, la "lista verde" di Pittella

Scandalo Sanità, la "lista verde" di Pittella

MATERA - Per le raccomandazioni ai concorsi esisteva una ”lista verde” di nominativi del governatore lucano Marcello Pittella, definito dal gip di Matera il ”deus ex machina della distorsione istituzionale: secondo quanto emerge dalle intercettazioni riportate nell’ordinanza, ”quelli verdi sono di Pittella”, spiega il direttore amministrativo dell’Asm di Matera, Maria Benedetto, definendola ”una catalogazione dei segnalati - spiega il gip - ad opera della stessa Benedetto”.

Il direttore amministrativo dell’Asm ha evidenziato i nomi che ”non vorrebbe le sfuggissero”. Il giudice spiega poi che è ”certa l’influenza esercitata sui vertici dell’Asm da Pittella, il quale con la lisa ’lista verde’ ha sponsorizzato candidati che, diversamente, non avrebbero superato la prima fase selettiva”. La stessa Benedetto, in una successiva conversazione, conferma questa ipotesi: ”Tutti i raccomandati hanno fatto schifo, è una cosa vomitevole”. Appare ”inconfutabile - aggiunge il gip - che nessuno dei raccomandati da Pittella, evidenziati in verde, abbia raggiunto la sufficienza”, richiedendo quindi un ”ritocco” dei voti per il superamento delle prove. Dalle conversazioni, ha quindi precisato il giudice, ”emerge in tutta la sua crudezza l’oggettiva impossibilità per un concorrente, sia pure meritevole e capace, di vincere un concorso se non ha la necessaria raccomandazione”. Benedetto, infatti, si ”sofferma su un candidato individuato come uno che ’non ha nessun santo’”, ottenendo come risposta dal suo interlocutore: ”Si, poverino, e che gli fai”.

Mappa del sito

Link utili

  • Contatta la redazione
  • Per la tua pubblicità
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Modello organizzativo D.Lgs. 231/2001
  • Policy norma ISO 37001

Abbonamenti

Primo piano

Potenza e Provincia

Matera e Provincia