La Nuova Del Sud

Mar10162018

Ultimo aggiornamentoLun, 15 Ott 2018 9am

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel
Back Sei qui: Home Primo piano Primo piano news Cronaca Bologna, un carabiniere "lucano" tra gli eroi dell'inferno

Bologna, un carabiniere "lucano" tra gli eroi dell'inferno

BOLOGNA - Con i colleghi stava dirigendo il traffico dopo un incidente stradale che in pochi attimi si è trasformato in un inferno di fuoco e fiamme. Antonio Cuccaro, giovane carabiniere in servizio nel capoluogo emiliano, ha vissuto per tanti anni a Potenza, dove il padre prestava servizio sempre come militare dell’Arma.

E lunedì ha vissuto sicuramente uno dei giorni più difficili della sua vita sulla tangenziale di Bologna. Ha riportato alcune ferite e ustioni, ma se la caverà: ”Ho sentito un boato, c’era un caldo insopportabile, è stato un vero e proprio inferno”. Il bilancio è drammatico: un morto e poco meno di settanta feriti. L’inferno si è scatenato a Bologna, nel primo lunedì di agosto già reso rovente dalla calura, sul raccordo autostradale che lambisce la città poco prima delle due del pomeriggio a seguito di un tamponamento tra un’autocisterna di Gpl e un camion.

Approfondimenti sull'edizione cartacea de "La Nuova del Sud"

Mappa del sito

Link utili

  • Contatta la redazione
  • Per la tua pubblicità
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Modello organizzativo D.Lgs. 231/2001

Abbonamenti

Primo piano

Potenza e Provincia

Matera e Provincia