La Nuova Del Sud

Lun11192018

Ultimo aggiornamentoSab, 17 Nov 2018 9am

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel
Back Sei qui: Home Primo piano Primo piano news Cronaca Vertenza Total: presidio rimosso, ma si resta vigili

Vertenza Total: presidio rimosso, ma si resta vigili

CORLETO PERTICARA - Un’intesa che, alla fine, ha incassato l’approvazione dei lavoratori, che hanno rimosso il presidio davanti ai cancelli del centro olio di Corleto Perticara. Ma si resta in guardia, “perché di Total nessuno si fida” è stato detto durante l’assemblea sindacale che si è svolta ieri a Tempa Rossa, dove i gazebo restano in piedi: “Non si sa mai”.

Il segnale resta forte e chiaro nei confronti della società petrolifera, qualora non dovessero essere rispettati gli impegni presi durante il tavolo fiume di trattativa che si è svolto lunedì in Regione. Dopo un’ampia discussione, a cui hanno partecipato i rappresentati di Total, Tecnimont, le organizzazioni sindacali e i sindaci dell’Area, si è giunti alla stesura di un protocollo che prevede, per la prima volta, un percorso chiaro e ben definito di come dovrà avvenire la smobilitazione prossima del cantiere di Tempa Rossa e soprattutto come dovrà avvenire in maniera contestuale l’avvio della produzione, che dovrà necessariamente privilegiare l’inserimento e il reinserimento dei lavoratori lucani che hanno costruito e contribuito alla realizzazione del Centro Petrolifero di Tempa Rossa.

Approfondimenti sull'edizione cartacea de "La Nuova del Sud"

Mappa del sito

Link utili

  • Contatta la redazione
  • Per la tua pubblicità
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Modello organizzativo D.Lgs. 231/2001
  • Policy norma ISO 37001

Abbonamenti

Primo piano

Potenza e Provincia

Matera e Provincia