La Nuova Del Sud

Gio12132018

Ultimo aggiornamentoMer, 12 Dic 2018 9am

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel
Back Sei qui: Home Primo piano Primo piano news Cronaca Total, disertato il tavolo in Regione sul reinserimento degli operai licenziati

Total, disertato il tavolo in Regione sul reinserimento degli operai licenziati

POTENZA - Disertato da Total il tavolo in regione sul lavoro a Tempa Rossa, rischia di saltare l’accordo siglato un mese fa con la multinazionale francese per la stabilizzazione dei lavoratori licenziati a conclusione del cantiere di realizzazione del giacimento di Corleto Perticara.

Il vertice convocato ieri dall’assessore alle attività produttive, Roberto Cifarelli avrebbe dovuto proprio ridefinire la questione lavorativa. Ma il colosso francese ha deciso di non presentarsi. C’erano invece i rappresentanti dei sindacati Cgil Cisl e Uil del settore petrolifero, i lavoratori e i sindaci della Valle del Sauro. L’incontro era già stato posticipato da martedì a ieri dopo la richiesta di Total di accelerare il rilascio delle autorizzazioni per estrarre, quale condizione per svincolare il reinserimento al lavoro degli ex operai e al riconoscimento di un’indennità economica nella fase di inattività. Indennità della quale, secondo la vicepresidente del comitato cittadino ”La voce di Corleto”, Valeria Carmela Giorgio, non si saprebbe ancora niente.

Approfondimenti sull'edizione cartacea de "La Nuova del Sud"

Mappa del sito

Link utili

  • Contatta la redazione
  • Per la tua pubblicità
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Modello organizzativo D.Lgs. 231/2001
  • Policy norma ISO 37001

Abbonamenti

Primo piano

Potenza e Provincia

Matera e Provincia