La Nuova Del Sud

Sab09232017

Ultimo aggiornamentoSab, 23 Set 2017 1pm

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel
Back Sei qui: Home Primo piano Primo piano news Economia Regione, è un'emorragia di royalties: nel 2017 appena 35,4 milioni

Regione, è un'emorragia di royalties: nel 2017 appena 35,4 milioni

POTENZA - Appena quattro anni fa nelle casse della Regione Basilicata erano entrati ben 168 milioni di euro dalle royalties derivanti dalle estrazioni petrolifere. Un tesoretto che da quel momento è andato via via assottigliandosi, sia per il crollo del prezzo del barile che per lo stop alle attività estrattive in Val d’Agri in seguito alle inchieste giudiziarie.

E così, il gettito del 2017, relativo alle produzioni del 2016, si è ridotto ad appena 35,4 milioni di euro per la Regione Basilicata. La Nuova lo aveva anticipato ben sette mesi fa, quando dall’analisi del crollo della produzione avevamo ipotizzato che il gettito delle royalties sarebbe sceso al di sotto dei 40 milioni di euro. E così è stato. D’altronde nel 2016, a causa dello stop di quasi cinque mesi alle attività estrattive in Val d’Agri provocato dal sequestro preventivo delle vasche di trattamento dei reflui presenti all’interno del centro olio di Viggiano, la produzione di petrolio si era attestata sulle 2,29 milioni di tonnellate contro le 3,7 milioni di tonnellate dell’anno precedente.

Approfondimenti sull'edizione cartacea de "La Nuova del Sud"

Mappa del sito

Link utili

  • Contatta la redazione
  • Per la tua pubblicità
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Abbonamenti

Primo piano

Potenza e Provincia

Matera e Provincia