La Nuova Del Sud

Gio10192017

Ultimo aggiornamentoMer, 18 Ott 2017 12pm

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel
Back Sei qui: Home Primo piano Primo piano news Politica Consiglio regionale, deraglia il "trenino" Psi: Bochicchio difficilmente potrà dimettersi

Consiglio regionale, deraglia il "trenino" Psi: Bochicchio difficilmente potrà dimettersi

POTENZA - Deraglia il trenino del Psi. La carrozza di Antonio Rossino è finita in un burrone, mentre il rinnovato capotreno Livio Valvano si improvvisa traumatologo e cerca di lenire le profonde ferite del Partito.

Tutto ciò mentre oggi entra per la prima volta in Consiglio Regionale quell’Antonio Bochicchio da Avigliano, socialista doc da molte generazioni, inviato per pochi estenuanti anni al capezzale dell’Asi, il Consorzio Industriale di Potenza che produce mensilmente debiti, senza poter offrire servizi. Oggi Bochicchio indossa i nuovi panni di consigliere regionale, dopo le nobili dimissioni di Francesco Pietrantuono, che continua a fare l’assessore regionale all’Ambiente.

Approfondimenti sull'edizione cartacea de "La Nuova del Sud"

Mappa del sito

Link utili

  • Contatta la redazione
  • Per la tua pubblicità
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Abbonamenti

Primo piano

Potenza e Provincia

Matera e Provincia