La Nuova Del Sud

Mar06192018

Ultimo aggiornamentoLun, 18 Giu 2018 9am

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel
Back Sei qui: Home Primo piano Primo piano news Politica Pd, Fronte Dem prova la "spallata": ci dimettiamo da assemblea e direzione regionale (o forse no)

Pd, Fronte Dem prova la "spallata": ci dimettiamo da assemblea e direzione regionale (o forse no)

POTENZA- Si dimettono “ad interim” ma non abbandonano il Pd. I delegati di Fronte Dem Basilicata rassegnano le dimissioni da assemblea e direzione regionale del Partito democratico.

Un passo indietro che, se da un lato non cela alcuna volontà di uscire dal partito, dall’altro appare come un gesto non definitivamente compiuto, bensì volutamente congelato fino al raduno dell’organo collegiale dell’area lucana di Emiliano “Riscatto” in programma per domani. Per discutere con tutti i componenti dell’assise. Ma intanto a Roma in ballo ci sono le sorti del partito nazionale e forse anche locale, in un braccio di ferro tra renzianissimi fedeli al segretario dimissionario e leader di minoranza decisi a prendere il sopravvento. E così l’effetto è quello di un esercito di soldati locali in linea con l’andatura “morbida” dei rispettivi colonnelli romani se, rimettendo come in questo caso le dimissioni nelle mani dell’assemblea di mercoledì che potrebbe anche non ratificare il dietro front, i dimissionari nel frattempo hanno il tempo di restare alla finestra in attesa che si apra la fase post-Renzi. Oltre alla speranza che in queste ore decisive il segretario Mario Polese si decida spontaneamente a fare passi più netti senza che nessuno sia costretto a chiedere apertamente la sua “testa” politica.

Approfondimenti sull'edizione cartacea de "La Nuova del Sud"

Mappa del sito

Link utili

  • Contatta la redazione
  • Per la tua pubblicità
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Modello organizzativo D.Lgs. 231/2001

Abbonamenti

Primo piano

Potenza e Provincia

Matera e Provincia