La Nuova Del Sud

Ven05252018

Ultimo aggiornamentoGio, 24 Mag 2018 7am

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel
Back Sei qui: Home Primo piano Primo piano news Politica Aql, Marchese candidato unico. M5S e Centrodestra non muovono un dito

Aql, Marchese candidato unico. M5S e Centrodestra non muovono un dito

POTENZA - Centrodestra e Cinquestelle o sono distratti o non si curano affatto di ciò che sta per accadere in Acquedotto Lucano. Mercoledì prossimo, Giandomenico Marchese, attuale direttore generale del Dipartimento Attività Produttive della Regione Basilicata, sarà eletto Amministratore Unico.

Si tratterà di un semplice passaggio, quasi notarile. La sua candidatura è stata sottoscritta dal 70 per cento della platea azionaria, cioè Regione (che detiene il 49 per cento del capitale) e una ventina di Comuni. Marchese in Regione dovrebbe essere sostituito da Donato Viggiano, attuale dirigente della Protezione Civile. Giandomenico Marchese non è stato scelto a caso. Vanta una buona esperienza all’interno di Acquedotto Lucano e un’ottima considerazione all’interno della Regione, dove ha dimostrato di possedere le giuste qualità professionali e umane per guidare un ente gigantesco come Acquedotto Lucano.

Approfondimenti sull'edizione cartacea de "La Nuova del Sud"

Mappa del sito

Link utili

  • Contatta la redazione
  • Per la tua pubblicità
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Modello organizzativo D.Lgs. 231/2001

Abbonamenti

Primo piano

Potenza e Provincia

Matera e Provincia