La Nuova Del Sud

Sab04212018

Ultimo aggiornamentoSab, 21 Apr 2018 9am

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel
Back Sei qui: Home Sport

Sport

Promozione, storica affermazione per il Rotunda Maris che vola in Eccellenza

ROTONDELLA – Il Rotunda Maris è nella storia. Con un turno di anticipo, la formazione di mister Rubolino si aggiudica il campionato di Promozione, compiendo l’agognato salto di categoria.

Leggi tutto...

Serie C, Matera da montagne russe. Pari contro la Virtus

BRINDISI - Altalena di emozioni allo stadio Fanuzzi di Brindisi dove il Matera viene fermato sul 2-2 dal Francavilla. Un punto amaro per uomini di Auteri ma che permette comunque ai lucani di tenere a distanza l’undicesimo posto occupato proprio dai pugliesi (in attesa del provvedimento Covisoc).

Leggi tutto...

Serie D, Potenza "Fourioso". Il salto di categoria ora è vicino solo due punti

POTENZA - Il Leone ha sfatato anche l’ultimo tabù. Allo stadio Viviani, il Potenza si impone sull’AZ Picerno con un rotondo 4-0, grazie alle reti di Bertolo e Siclari nel primo tempo e a quelle dei subentrati Pepe e Di Senso nella ripresa.

Leggi tutto...

Serie D, un gol "fantasma" dell'Altamura manda al tappeto il Picerno

PICERNO- Più rabbia che delusione. Il Picerno perde in casa contro l’Altamura, ma mastica amaro. Non tanto per la sconfitta, ma per l’episodio che la determina, un gol fantasma che ai più è sembrato un “non gol”, ma che invece è stato assegnato dopo una consultazione arbitro-guardalinee. Un episodio molto discutibile sul quale anche dopo la visione delle immagini televisive restano non pochi dubbi. Un episodio che ai tifosi picernesi in tribuna ha fatto gridare allo scandalo e alla vergogna, forse non a torto. In una calda domenica di primavera, il Picerno esce a testa alta dalla sfida persa per un clamoroso errore della terna arbitrale Turrini, Russo, Sepe, che convalidano come rete del 2-1, un palo preso da Aliperta che passa dietro il portiere Romaniello ed esce senza mai oltrepassare la linea della porta, un clamoroso errore che regala i tre punti all’Altamura che si avvicina sempre di più alla matematica certezza dei playoff. A fine gara il mister di casa Arleo commenta così la partita eclatante persa dai suoi ragazzi: “Loro sono andati in vantaggio con un euro goal di Montemurro, tanto di cappello, ma noi abbiamo reagito da grande squadra, trovando in più riprese il pareggio fino a trovarlo nella ripresa dove stavamo disputando una partita in netta ripresa rispetto alla partenza blanda del primo tempo. Poi una mania di protagonismo dell’assistente, una rete strana convalidata senza mai oltrepassare la linea della porta, addirittura anche i giocatori dell’Altamura sono andati verso il loro mister per dirgli che avevano ricevuto un regalo immaginabile, per un attimo mi è passata la volontà di smettere di allenare perchè vedere queste cose in Serie D è assurdo.

Serie C, Matera arrendevole. Il Rende passa al XXI settembre

MATERA - Perde in casa il Matera con la rete di Gigliotti per il Rende al minuto 64’. La formazione di Auteri compie un passo indietro sul piano delle prestazioni per quanto visto in campo al XXI Settembre.

Leggi tutto...

Serie D, il Potenza espugna Gravina e allunga sulla Cavese

GRAVINA IN PUGLIA - Il Potenza sbanca Gravina e mette le mani sulla Serie C, complice la battuta d’arresto della Cavese, finita ko a Taranto. A quattro giornate dal termine i lucani possono vantare otto punti di vantaggio sui campani.

Leggi tutto...

Serie C, Matera: un urlo liberatorio nel caos generale

MATERA- Contro tutto e tutti, solo per la voglia di giocare. Solo per la voglia di dimostrare in campo la propria professionalità anche con cinque mesi di stipendi arretrati. E’ il caso dei giocatori del Matera che si aggiudicano (2-1) la gara casalinga il Bisceglie dopo una settimana di caos e comunicati.

Leggi tutto...

Serie D, fatal derby: il Francavilla sorprende il Potenza

FRANCAVILLA IN SINNI - Tredici giornate dopo Picerno, il Potenza conosce nuovamente l’onta della sconfitta. Ancora una volta al termine di un derby. Il Francavilla che non ti aspetti si è aggiudicato (3-2) il testacoda lucano del “Fittipaldi”, al termine di una partita bellissima, che gli uomini di Lazic hanno meritatamente vinto, con tanto di sofferenza nel finale per la marcatura di França utile soltanto per le statistiche.

Leggi tutto...

Serie D, niente impresa: Francavilla ko a Cava

CAVA DE’ TIRRENI- Non sono stati sufficienti la determinazione e la fisicità messe in campo dal Francavilla per annullare o sopperire al gap tecnico esistente tra gli uomini di Bitetto e quelli di Lazic.

Leggi tutto...

Mappa del sito

Link utili

  • Contatta la redazione
  • Per la tua pubblicità
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Modello organizzativo D.Lgs. 231/2001

Abbonamenti

Primo piano

Potenza e Provincia

Matera e Provincia