La Nuova Del Sud

  • Home
  • Primo piano
  • Potenza e provincia
  • Matera e provincia
  • Cultura
  • Sport
  • Rubriche
  • Video
  • Abbonamenti

Sab02232019

Ultimo aggiornamentoVen, 15 Feb 2019 8am

Font Size

Profile

Menu Style

Cpanel
Back Sei qui: Home Sport Sport news Calcio Serie D, Siclari beffa il Francavilla in pieno recupero

Serie D, Siclari beffa il Francavilla in pieno recupero

ANDRIA- Dopo quella contro il Savoia, altra beffa sul finale di gara per il Francavilla. I rossoblù vanno ko per 1-0 sul campo della Fidelis Andria, incassando la seconda sconfitta di fila contro una squadra di medio-alta classifica al termine di una gara pressoché sempre in controllo.

Alla luce di quanto visto in campo, infatti, il ko è risultato severo per gli uomini di Lazic, che anzi avrebbero avuto più di un’occasione per uscire dal “Degli Ulivi” con il l’intero bottino in mano. Con questa sconfitta si allontana la zona playoff, ora a sei punti, mentre i playout si avvicinano a sole quattro lunghezze. Il tecnico serbo punta dall’inizio sul solito 4-3-3 con D’Auria e Lavopa a supporto di Leonetti. Più accorto Potenza, che schiera la sua Fidelis con il 3-5-2 e Cristaldi a lottare quasi da solo contro i centrali rossoblù. La marcatura a tempo scaduto di Siclari, decisiva nel regalare alla Fidelis Andria la vittoria, ha certamente tolto risalto alla buona prestazione del Francavilla. Non certo per mister Ranko Lazic, che da un lato ha da rimproverare qualcosa ai suoi ragazzi, dall’altro riconosce i meriti degli stessi per aver giocato alla pari dei quotati avversari e aver messo continuamente in difficoltà la miglior difesa del campionato. Per il tecnico bosniaco, la prova della sua squadra meritava miglior sorte: “E’ stata una bellissima gara, chi l’ha vista si è divertito. Nonostante il ‘Degli Ulivi’ sia un campo ostico e la Fidelis avversario blasonato noi eravamo venuti qui per vincere, giocando a viso aperto. E lo abbiamo fatto, creando 4-5 nitide occasioni da rete. Siamo stati belli, abbiamo giocato bene ma non siamo stati cattivi, e questa è l’unica cosa che devo rimproverare ai miei ragazzi".

Approfondimenti sull'edizione cartacea de "La Nuova del Sud"

Mappa del sito

Link utili

  • Contatta la redazione
  • Per la tua pubblicità
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Modello organizzativo D.Lgs. 231/2001
  • Policy norma ISO 37001

Abbonamenti

Primo piano

Potenza e Provincia

Matera e Provincia